Chi ha l'obbligo di dotarsi di un indirizzo Posta Elettronica Certificata?

L'obbligo di dotarsi di questo servizio riguarda circa 2 milioni di professionisti, oltre alle società e alle pubbliche amministrazioni, mentre per tutti gli altri la pec, per ora, è facoltativa.
L'obbligo di dotarsi della pec è destinato alle società di capitali, alle società di persone, ai professionisti iscritti in Albi o elenchi e alle pubbliche amministrazioni.

Per tutti i professionisti iscritti ad albi o elenchi c'è l'obbligo di comunicazione al proprio Ordine di appartenenza del proprio indirizzo certificato.

Per le imprese di nuova costituzione, invece, l'obbligo scatta già all'atto di iscrizione alla Camera di Commercio, mentre per quelle già esistenti il termine ultimo è il 29 novembre 2011. L'indirizzo pec dovrebbe divenire l'unico mezzo di comunicazione con le pubbliche amministrazioni, compresi gli organi giudiziari ed il consiglio dell'Ordine di appartenenza.

Ultimo aggiornamento normativo DECRETO LEGGE 18 ottobre 2012, num. 179. Art. 5, convertito, con modificazioni, dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, art. 5, commi 1 e 2

Tutte le tipologie di imprese dovranno, a partire da Ottobre 2012, disporre di un indirizzo di posta elettronica certificata: il 20 ottobre 2012 infatti √® entrato in vigore dell'articolo 5 del D.L. n¬į179 che estende alle imprese individuali l'obbligo di comunicare al Registro delle imprese un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). Pertanto le nuove imprese individuali che si iscrivono al Registro delle imprese o all'Albo imprese artigiane, a partire da tale data, devono comunicare un proprio indirizzo PEC, mentre le imprese individuali gi√† iscritte alla data del 20 ottobre hanno tempo fino al 30 giugno 2013.

webmaster

messaggi (99)

scrivi il tuo messaggio, vai a pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

commento:   Staff winpec, 30/09/2014 09:28:48  (ip:194.243.52.172)
@cosimoconti
Potrebbe interessarti il sito del del Ministero dello Sviluppo Economico inipec.gov.it
commento:   cosimoconti, 26/09/2014 08:23:45  (ip:151.63.175.186)
Buongiorno. Dove trovare un elenco delle PEC degli enti Pubblici e delle società ??
Grazie
commento:   Staff, 25/09/2014 09:15:11  (ip:194.243.52.172)
@Daniela
Solo le associazioni possessori di Partita Iva o Codice Fiscale hanno l'obbligo di comunicare la loro PEC al Registro Imprese.
commento:   Daniela, 24/09/2014 18:23:18  (ip:130.0.142.168)
Salve, vorrei sapere se, ai fini della validità, le organizzazioni non riconosciute (che quindi non hanno un albo o un registro di riferimento) devono depositare la pec presso qualche istituzione o ente.
Spero possiate aiutarmi, grazie.
commento:   Staff, 11/08/2014 17:11:17  (ip:194.243.52.172)
@massimiliano
Non è importante avere la Partita IVA in quanto la PEC va intestata all'amministratore e quindi basta il "Codice Fiscale". La Partita IVA può essere fornita in un secondo momento per far fare la fatturazione alla Ditta/Cooperativa ecc..
commento:   massimiliano, 10/08/2014 12:22:50  (ip:84.221.156.16)
ho creato una cooperativa !mi chiedono la mail pec ! ma senza la partita iva non posso fare la mail pec ! e la partita iva nonposono attivarmela senza la mail pec ! questo e quello che mi e stato detto!, vorrei sapere come posso fare ...grazie
commento:   flavio, 21/07/2014 14:00:43  (ip:80.116.144.13)
Scrivo la presente, per cercare di chiarire un dubbio e non so voi potiate aiutarmi poiché cambierebbe il tipo di servizio che devo acquistare.
Esiste una piccola impresa che come indirizzo PEC presente sul Registro Imprese ha per praticità quello del proprio commercialista (poiché questi gestisce direttamente le varie pratiche necessarie). Questa PEC al lato pratico è gestita solo dal commercialista che probabilmente la usa anche per gli altri clienti.
Ora se il titolare dell’impresa desidera comunicare con PEC, per esempio con altre aziende, dovrà fornirsi di una nuova PEC, che non sarà quella ufficiale ma è sempre una PEC. Questa nuova PEC che si acquista è sufficiente sia privata o dovrebbe essere per azienda?
Grazie dell'attenzione.


commento:   Nicola, 08/07/2014 16:48:14  (ip:194.243.52.172)
@leo
comunicare indirizzi pec non esistenti o non funzionanti alla camera di commercio credo che sia paragonabile alla non comunicazione.
commento:   leo, 08/07/2014 16:42:35  (ip:95.225.94.120)
Vi sono sanzioni per chi indica a registri ufficiali PEC che risultano non "funzionanti" ?
commento:   Eleniss, 07/07/2014 21:53:09  (ip:213.203.165.105)
salve, la mia domanda è: le ONLUS sono obbligate ad avere la pec?

grazie

il tuo messaggio

e-mail
firma



torna al menu del forum, vai a pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Posta elettronica certificata

© Copyright Arch. F. Venturucci 2014 - Win S.rl. Sansepolcro AR - P.Iva 02377100546 - Privacy
Servizi internet per aziende e privati con migliaia di clienti in tutta Italia. - pec@wineuropa.it
Server farm, hosting, domini, web marketing, realizzazione siti web, connessioni adsl, voip.

Info ed Assistenza

0575.740891